lunedì 9 maggio 2011

Lavorare, lavorare... preferisco il rumore del mare


Volevo fare mille cose, avevo progetti grandiosi per il pezzo da proporre ad una rivista a cui mi sono proposto, poi un po' il lavoro un po' lo scioperare mi hanno tolto tempo. qui sopra due vignette del lavoro che sto' facendo con la speranza di vederlo pubblicato.

1 commento:

  1. Bravo! stai crescendo come cresce il mare e vedrai che la sua voce ti seguirà ovunque. ne sono certo.

    RispondiElimina