domenica 3 febbraio 2013

PECORA!

Domani torniamo al lavoro, il lavoro "vero",quello che ti da da mangiare in cambio di un po' di vita, il lavoro che abbiamo lottato per riavere e che una sentenza ha sancito come nostro di diritto. La mattina, quando ancora non e' chiaro, passiamo tutti sotto il voltino della ferrovia, sul voltino qualcuno ha scritto: "E se una mattina scoppiasse la rivoluzione?"
Chissa' se quella scritta c'e' ancora.

2 commenti:

  1. Caro ema la rivoluzione è scoppiata nel momento in cui voi avete deciso di lottare contro il "gigante".Non lo avete scritto lo avete fatto, niente di più rivoluzionario.

    RispondiElimina
  2. Sotto quel voltino ci passo anch'io la mattina per andare al lavoro, non ho mai notato la scritta..troppo addormentata e troppo timore di essere schiacciata dalle macchine; ora però la cerco. Condivido quanto scritto da menetrinna!
    p.s. può essere bellissima e "intrigante" una pecora? SI',la tua lo è.
    m.t.

    RispondiElimina